#libricheholetto

#libricheholetto · dicembre 31, 2018
Nadia Terranova in Addio Fantasmi, racconta la storia di Ida, una donna che, tornata nella casa d'infanzia, si trova ad affrontare i fantasmi che hanno condizionato tutta la sua vita. Sono pagine che non conducono ad una risoluzione, queste di Nadia Terranova, ma che caricano i dolori dell’esistenza di echi sull’assenza, la scomparsa, l’abbandono, il lutto. E cosi, ci si ritrova sospesi tra ciò che si è perduto e ciò che non riesce a compiersi. Cosa farci con una vita che rimane?
#libricheholetto · agosto 01, 2018
L'educazione Tara Westover, Feltrinelli Quando ho iniziato a leggere questo libro mi sono chiesta: auto-inventarsi è un modo per legittimare il qualunquismo? A pagina 213, ho capito che questo è libro con un messaggio chiaro e preciso, che consegna la stessa autrice Tara Westover, in molte interviste rilasciate: <<ad un certo punto, ho preso la decisione di educare me stessa>>
#libricheholetto · luglio 01, 2018
L'amore, come lo raccontano i greci è struggente. Non è sentimento, è di più. L'amore è eccesso. La storia di Fedra, liberamente tratta da “L'amore prima di noi” di Paola Mastroccola
#libricheholetto · maggio 12, 2018
Ilaria Bernardini, con Faremo Foresta (Mondadori) è stato per circa due giorni (il tempo di lettura), un continuo “ah ok! Si chiama così questo stare, adattamento”. I nuovi inizi impongono di stare e non replicare. “E' molto facile amarsi dove non si possiede niente e niente chiede di essere riparato”. Faremo Foresta è un libro sul coraggio di stare e mettere radici.
#libricheholetto · maggio 05, 2018
L'animale Femmina Un 'educazione sentimentale in cui le dinamiche di potere si ribaltano, rivelando quanto siamo inermi, tutti, di fronte a chi amiamo. Contraddizioni e fragilità. E poi il paradosso di essere rinchiusi in gabbia e in essa, imparare ad essere liberi.
#libricheholetto · maggio 02, 2018
Rispondendo alle domande, ai dubbi, alle critiche e alle perplessità che le venivano rivolte, Élise Thiébaut raccoglie in 200 pagine una sintesi di informazioni chiare, interessanti. Questo è un libro che bisognerebbe leggere e far leggere, anche alla ragazzina un po’ imbarazzata dal menarca e dalla gestione dello stesso tra i banchi di scuola, e pure alla signora di una certa età che ancora fa di tutto per nascondere gli assorbenti dalla vista del marito.
#libricheholetto · aprile 30, 2018
POESIA, SESSO E IMMAGINI AL TEMPO DI INSTAGRAM Ferire, amare, cadere, rinascere, scavarsi dentro: sono tutte esperienze, stati d'animo e modi di vivere che ogni persona,in qualsiasi parte del mondo, prova ciclicamente col passare degli anni. Nel libro "Milk and Honey" (TRE60 Edizioni) in particolare è la donna ad essere mostrata, svelata, ribadita.
#libricheholetto · marzo 14, 2018
Tazza+libro è un classico superato, il connubio deve avvenire anche nella pratica, come in un gioco di #lealtà tra immagine e immaginario. Tra il volere e il desiderare di volere.
#libricheholetto · ottobre 21, 2017
Agnetti il ricercatore visionario, che per tutta la vita ha immaginato suoni e parole da vedere e non ascoltare, con La Macchina Drogata presenta al pubblico la parola moltiplicata, sottratta , addizionata , modificando i numeri con le lettere, le operazioni con le parole. Una macchina drogata “inibita nelle sue funzioni tecniche, opera il suo tradimento creando opera d’arte”. Ma se il tempo è spostato verso il futuro, il linguaggio per contrappunto è invece Tradotto Ridotto...